• consistenza:
  • 539 pergamene, 1261 buste e registri, 2 cartelle
  • descrizione:
  • Una parte del fondo è stata versata all' Archivio di Stato di Roma nel 1904 (cfr. Atti della Direzione, 1904, tit. X, b.289), un' altra parte nel 1927 (cfr. Atti della Direzione; 1927, tit. X, b. 391 e 1927, tit. VI, b. 430).
  • storia della custodia:
  • Contiene nella prima parte una collezione di manoscritti: cronache, diari, opere di carattere storico e storico-giuridico ed altro; nella seconda parte documentazione relativa in particolare ai cardinali Antonio e Marcello Santacroce, alle famiglie Conti, Mattei e altre. L'archivio vero e proprio fu nel 1902 schedato dal prof. Tomasetti per incarico della principessa Vincenza Santacroce, vedova Sforza.
    * Tratto da: Guida Generale degli Archivi di Stato Italiani, vol. III, p. 1248
  • strumento di sala n°:
  • 46
    47
 

Cerca nei Fondi/Serie

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo